back.jpg

Cacio Sburrante

Toscana

Andrea de Magi

regioni italia.png

Latte di pecora

Non può essere chiamato pecorino, ma definito cacio o formaggio in quanto realizzato
non solo con latte di pecora, ma con l’aggiunta del latte di vacca (50% p + 50%v), per
questo definito anche formaggio misto o a due latti.
Questa definizione non tutti sanno che deriva dal lat ino “caseum” che attraverso gli anni
si è sviluppato in caxo, poi casio, ancora cascio, ed infine si è definitivamente stabilizzato
in càcio.

Image-empty-state_edited_edited.png